Ormeggio e Servizi

Novità 2015: Nuovi ormeggi per barche fino a 16 mt con pescaggio massimo 2 mt.

Il campo boe offre ormeggio ad imbarcazioni da 4 a 16 mt. usufruendo di un fondale che va da 1,80 mt a 3,5 mt., servizio di traghettaggio per i clienti dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 19:30 con orario continuato nel periodo di alta stagione, posto autorifornimento di acqua dolceilluminazione notturnasorveglianza notturna con due passaggi da parte di società di vigilanza.

Indicazioni per ormeggio e disormeggio

 Ormeggio - Schema

Manovra di ormeggio (arrivo)

In assenza di vento affiancarsi alla boa  con la prua a nord est (prua verso Porto Azzurro), afferrare la boa e seguire la cima fino a prua per poi dare volta (legare) dopodiché seguire la cima fino a poppa per dare volta (legare) a poppa stessa.

Con qualsiasi vento comportarsi come nell’esempio/ figura, cioè: sempre prua nord est (grecale), dare volta (legare) prima a poppa poi a prua con venti da nord ovest (maestrale) ed ovest (ponente) e naturalmente prendere la boa o cima nella parte poppiera. Il maestrale ed il ponente sono predominanti la sera. Con venti da nord est (grecale) ed est (levante e scirocco) dare volta prima a prua poi a poppa e naturalmente prendere la boa o cima nella parte di prua. Il levante e lo scirocco sono predominanti al mattino.

Manovra di disormeggio (partenza)

Con venti di levante o di scirocco cioè da est /sud est, mollare prima la cima di poppa, assicurarsi che la cima sia affondata a sufficienza e poi mollare la prua. Con venti di maestrale o ponente cioè da nord ovest / ovest, mollare prima la cima di prua e poi come sopra.